Menu

Oltre alla carta, le proposte stagionali dello chef ed i tre menu degustazione
*questi ultimi si intendono per tutto il tavolo.

 

TORRE DEL CAVALLARO
€ 50

Insalata di orto e di  mare

Spaghetto “Gentile”, cernia, datterino giallo e limone

Tataky di ricciola , caciocavallo , melanzana perlina e gel di pomodoro

Dessert

 

Ufficialmente, la Torre è considerata una fortezza del XVI secolo, ma secondo alcuni studiosi la sua fondazione risale ad età bizantina, ad opera dell’imperatore d’Oriente Niceforo II Foca il quale, per contenere le orde saracene, realizzò un sistema di torri costiere lungo i litorali della Calabria. Il nome di Torre del Cavallaro è dovuto ai due “cavallari” – soldati a cavallo –  che segnalavano al torriero l’approssimarsi dei nemici.

NASSE
€ 65

Battuto di Gambero Rosso, stracciatella, mandarino e acciughe

Polpo dello jonio su patata silana e datterino confit

Mezze maniche con crostacei, pesto di verdure, zucca e ‘nduja

Cernia con topinambur, mango e liquirizia 

Dessert

La pesca con le nasse ripropone un metodo nato nell’antichità, quando si usavano quelle in vimini intrecciato. Per la cattura di pesci pregiati come saraghi e dentici, la nassa si innesca con le sarde e viene calata su fondali rocciosi o misti a profondità che non superano i 40 metri. Per la pesca a piccoli crostacei quali gamberetti rosa, mazzancolle e gamberoni, si arriva a fondali fangosi o di sabbia di 200-300 metri.

CALABRIAN SUSHI
€ 70

7 Portate di cruditè del giorno

*Il pesce servito crudo è stato sottoposto ad abbattimento rapido
(reg. CE 853/04)


A PIEDI NUDI SULLA SABBIA
€85

Degustazione di 7 portate selezionate dallo chef

con 3 vini in abbinamento

Un piacere semplice che restituisce sensazioni intense, naturali.

Regala una cena